lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

In Siria cresce il rifiuto popolare contro le milizie filo-statunitensi

Damasco, 8 apr (Prensa Latina) Le principali tribù della regione nord-orientale siriana di Al-Jazira hanno confermato le azioni di resistenza contro le cosiddette Forze Siriane Democratiche (FSD), un gruppo armato illegale con tendenze separatiste e sostenuto dagli Stati Uniti.

La situazione nell’est della provincia di Deir Ezzor sta peggiorando ogni giorno di più e c’è sempre ancora più indignazione popolare nei confronti delle pratiche repressive e terroristiche delle FSD contro la popolazione, hanno riferito i leader tribali al quotidiano al-Watan.

Hanno denunciato che questa formazione illegale continua le sue campagne di arresti arbitrari contro civili, soprattutto giovani, mentre assedia e brucia le case nelle città in cui gli abitanti assistono alle proteste che chiedono la loro partenza e quella dei loro sponsor, cioè le forze statunitensi.

Le FSD controllano la maggior parte della regione ricca di petrolio di Al-Jazeera e ricevono armi, denaro e addestramento dalle forze di occupazione statunitensi.

Le azioni di resistenza armata popolare contro questo gruppo sono aumentate, infatti, anche la stampa ha confermato la morte di almeno 10 dei suoi membri durante l’ultima settimana.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE