mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Segnalate nuove azioni contro le truppe statunitensi in Siria

Damasco, 12 apr (Prensa Latina) Soldati e residenti hanno affrontato due convogli militari delle forze statunitensi nella provincia siriana di Hasakeh, situata a circa 600 chilometri a nord-est di questa capitale.

 

Una colonna di quattro veicoli blindati del Pentagono è stata espulsa dai residenti della città di Hamo, hanno riferito attivisti locali citati da vari media.

 

Hanno detto che il posto di blocco dell’esercito ha fermato la carovana e le ha impedito di attraversare la città, e poi la gente del posto si è riunita e ha lanciato pietre contro i veicoli statunitensi, costringendoli a lasciare la zona.

 

Con un’azione simile, gli abitanti di Salhiya Harb hanno rifiutato l’ingresso di cinque veicoli corazzati statunitensi nella loro città e li hanno costretti a tornare indietro e cambiare rotta per raggiungere la loro base illegale.

 

Allo stesso modo, gruppi di resistenza popolare, secondo quanto descritto dalla televisione di stato, hanno attaccato con un ordigno esplosivo un veicolo delle cosiddette Forze Democratiche Siriane (FDS), sostenute da Washington.

 

L’attacco è avvenuto nella città di al-Hisha, situata a 55 chilometri dalla città nord-orientale di Raqa, e ha causato la morte di due uomini armati mentre tre sono rimasti feriti.

 

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE