giovedì 18 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba ha perso più di 150 miliardi di dollari a causa del bloqueo statunitense

L'Avana, 25 apr (Prensa Latina) I danni causati dagli Stati Uniti a Cuba in oltre 60 anni di bloqueo economico, commerciale e finanziario ammontano a 150.410 milioni di dollari, ha affermato oggi il ministro delle Relazioni Internazionali, Bruno Rodríguez.

 

In una conferenza stampa, il ministro delle Relazioni Internazionali ha spiegato che tali perdite ammontano a un miliardo 326 mila 432 milioni di dollari se si tiene conto del deprezzamento del dollaro rispetto al valore dell’oro sul mercato internazionale.

 

Perdiamo più di 12 milioni di dollari al giorno e più di 365 milioni di dollari al mese a scapito di un’economia piccola e sottosviluppata come quella di Cuba, ha sottolineato.

 

Rodríguez ha affermato che questo ha un impatto sulle famiglie ed è una delle cause dell’emigrazione dall’isola, fondamentalmente economica.

 

Allo stesso tempo, ha criticato, gli Stati Uniti applicano una politica di immigrazione selettiva e discriminatoria nei confronti dei cubani.

Washington impedisce i viaggi, taglia i canali per un’emigrazione regolare e ordinata e viola gli accordi con i quali prometteva di concedere non meno di 20.000 visti di emigrante ai cittadini dell’isola, ha sentenziato.

 

Ig/ool

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE