venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Palestina accusa Israele di aumentare gli attacchi durante il Ramadan

Ramallah, 26 apr (Prensa Latina) Il ministro degli Esteri palestinese, Riyad al Malki ha accusato oggi Israele di intensificare i suoi attacchi contro le città e i villaggi dei territori occupati durante la celebrazione del Ramadan, il mese sacro per i musulmani.

Ricevendo il suo omologo austriaco Alexander Schallenberg, il ministro degli Esteri palestinese ha denunciato l’escalation delle forze di Tel Aviv nelle ultime settimane.

In particolare, ha fatto riferimento agli assalti militari alla moschea di Al Aqsa a Gerusalemme Orientale, azioni che ha considerato “una flagrante violazione del diritto internazionale e dei principi dei diritti umani”.

Citato dall’agenzia di stampa ufficiale Wafa, al-Malki ha invitato la comunità internazionale ad assumersi le proprie responsabilità legali e morali di fronte alle violazioni della nazione vicina.

In questo senso, ha esortato a fare pressione su Israele affinché lo costringa a sedersi al tavolo dei negoziati, al fine di cercare una soluzione al conflitto basata sugli standard internazionali.

Da parte sua, Schallenberg ha riaffermato il sostegno dell’Austria alle istituzioni palestinesi e la creazione di uno stato per questo popolo.

Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE