mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

López Obrador senza optare per un candidato presidenziale per il 2024

Città del Messico, 29 apr (Prensa Latina) Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha proseguito oggi senza optare per un candidato per le elezioni presidenziali del 2024, così si è visto davanti alle domande al riguardo in una conferenza stampa a Quintana Roo.

Il chiarimento è arrivato perché ieri, nell’incontro con i legislatori che hanno approvato la riforma elettrica respinta dall’opposizione, ha menzionato il suo segretario dell’Interno, Adán Augusto López, e subito è sorta una grande nuvola speculativa che lo stava promuovendo per la prima magistratura del paese.

Rifiutando queste speculazioni, ha assicurato che quello che ha fatto è stato solo chiedere ai legislatori di Morena se fosse un buon ministro dell’Interno e loro hanno risposto di sì.

L’altro non mi corrisponde, perché sarà una questione del popolo, non è con me, è con la gente, quello che posso dire è che Adán mi sta aiutando molto come Segretario dell’Interno, ma non riguarda solo lui, se si sta pensando ai candidati, potrei dire che la capo del governo, Claudia Sheinbaum, è retta, onesta e potrei dire lo stesso di Marcelo Ebrard, il ministro degli Esteri, ha commentato.

Ha ribadito che sosterrà chi sarà il vincitore del sondaggio per definire il candidato, quindi ha detto che chi vuole partecipare dovrebbe farlo.

Nella sua conferenza a Quintana Roo, dove questa volta non c’era un tema centrale, ha parlato anche del treno Maya ed ha rivelato che la firma del contratto per i treni era di 50 miliardi di pesos, pari a circa 2,5 miliardi di dollari.

Ig/lma

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE