domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba ha riportato 62 nuovi casi della COVID-19 e nessun decesso

L'Avana, 18 mag (Prensa Latina) Il Ministero della Salute Pubblica cubano (MINSAP) ha segnalato oggi 62 nuovi casi della COVID-19 e nessun decesso per complicazioni associate a questa pandemia.

Con queste cifre, il numero totale di persone con diagnosi del virus SARS-CoV-2, che causa questa malattia, raggiunge il 1.104.769 positivi da marzo del 2020.

La nazione caraibica mantiene una letalità dello 0,77% rispetto all’1,20% nel mondo e all’1,76 nelle Americhe, ha dettagliato il MINSAP.

Oggi sono state concesse 70 dimissioni mediche.

Alla chiusura di ieri, sono 396 le persone confermate attive con il coronavirus.

Di questi ultimi, 390 hanno un decorso clinico stabile, tuttavia 1 è critico e 5 sono gravi.

Cuba attua un’ampia strategia di vaccinazione, attraverso la quale sono state somministrate 36.375.877 di dosi dei vaccini nazionali fino al giorno 16: Soberana 02, Soberana Plus e Abdala.

Il MINSAP ha riferito martedì che il secondo richiamo di vaccinazione anti-COVID-19 sarà assegnato a persone di età pari o superiore a 50 anni, un intervallo precedentemente concepito a partire da 70 anni.

Durante un incontro presieduto dal Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel, il direttore della Scienza e dell’Innovazione Tecnologica, Ileana Morales, ha spiegato che, con questo nuovo schema, ci saranno poco più di quattro milioni di persone che saranno inoculate con la dose di richiamo.

Ig/cdg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE