giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Fiera Internazionale del Libro crea fratellanza tra Messico e Cuba

Camagüey, Cuba, 19 mag (Prensa Latina) La presenza dell’Eroe Nazionale José Martí, e del patrimonio culturale con Messico sono oggi il punto focale della celebrazione della Fiera Internazionale del Libro di Cuba in questa regione.

 

Gli organizzatori di uno degli incontri più importanti per la cultura del paese hanno messo a disposizione un totale di 338 titoli per il pubblico, che includono molti classici della letteratura per l’infanzia come La Edad de Oro, la rivista ideata dal più famoso pensatore cubano nel 1882.

 

Nel suo discorso per inaugurare la fiera, una delle ricercatrici più prestigiose a Camagüey, Olga García Yero, ha sottolineato che questo incontro, al di là dell’arte, riunisce la cultura, la storia e le scienze sociali.

 

“Messico è il protagonista di questa 30°edizione, per i suoi legami con Cuba; non possiamo dimenticare che da L’Avana, è partito Hernán Cortés verso Messico”, ha detto.

 

La solidarietà, l’amore e la collaborazione nelle lotte di liberazione di entrambe le terre, “sono segnati da patrioti come Manuel de Quesada, riconosciuto dal Benemerito Benito Juarez per il loro sostegno nella lotta contro l’invasione francese, o esempi come Martí, la scrittrice Aurelia de Castillo (1842-1920) e Julio Antonio Mella (1903-1929), che ci hanno gemellato per sempre “, ha riassunto la studiosa del tema latino-americano.

 

Città patrimoniale, dove sono nati autori prestigiosi come la poetessa Gertrudis Gómez de Avellaneda (1814-1873), o il poeta nazionale Nicolás Guillén (1902-1989), Camagüey respirerà fino al 22 maggio arie letterarie, in un programma in cui, oltre a mostre e presentazioni speciali, i bambini sono esseri privilegiati con più di un centinaio di titoli concepiti per loro.

 

Ig/fam

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE