domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il ministro delle Relazioni Internazionali cubano ringrazia per la donazione per il programma di trapianti

L’Avana, 23 mag (Prensa Latina) Il ministro delle Relazioni Internazionali cubano, Bruno Rodríguez, ha ringraziato oggi gli emigrati cubani per la loro donazione al programma di trapianto di fegato pediatrico, realizzato attraverso la piattaforma di solidarietà Puentes de Amor.

Il funzionario ha sottolineato che questo gesto di altruismo rompe gli ostacoli che il bloqueo statunitense pone alla salute pubblica dell’isola, che rende più costoso l’accesso a forniture e medicinali o le impedisce di acquisire tecnologie con componenti di origine statunitense.

Puentes de Amor porta la speranza ai bambini cubani vittime dell’ingiustizia di un bloqueo criminale e disumano, ha scritto Rodríguez sul social network Twitter.

Ha aggiunto che Cuba è grata per la donazione dei connazionali residenti all’estero con forniture per i trapianti di fegato nei neonati, un gesto che restituisce i sogni alle famiglie.

Questa domenica, i rappresentanti dell’iniziativa Puentes de Amor hanno consegnato parte del composto chimico essenziale per eseguire trapianti di fegato nei bambini all’ospedale William Soler di questa capitale.

Questo programma sanitario a Cuba è stato interrotto per due anni a causa della mancanza di questo medicinale, hanno detto alla televisione cubana le autorità del Ministero della Salute Pubblica e hanno spiegato che sarà ripreso grazie a questo gesto di solidarietà.

“Questo è il primo passo. Invieremo tutte le forniture mediche necessarie per salvare la vita di tutti i bambini”, ha detto su Facebook il coordinatore del progetto, Carlos Lazo.

Ig/jfs

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE