lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

L’ex governatore di San Paolo si ritira dalla candidatura alla presidenza in Brasile

Brasilia, 23 mag (Prensa Latina) L'ex governatore dello stato di San Paolo, Joao Doria, ha annunciato oggi di essere fuori dalla corsa alla presidenza come candidato del Partito Socialdemocratico Brasiliano (PSDB).

Doria ha messo fine alla sua aspirazione dopo una serie di scontri all’interno del PSDB, in cui è emersa una resistenza verso il suo nome per difendere l’organizzazione politica nelle elezioni di ottobre.

“Capisco di non essere il candidato alla guida del PSDB e lo accetto. Ho sempre cercato e continuerò a cercare il consenso. Parto con il cuore ferito e l’anima leggera”, ha detto Doria, intervenuto con la moglie Bia Doria e il presidente del partito, Bruno Araújo.

Ha assicurato che continuerà “come osservatore sereno del mio paese, sempre con la volontà di combattere nella guerra a cui sono stato chiamato. Che Dio protegga Brasile”, ha aggiunto.

Oppositore del presidente di estrema destra Jair Bolsonaro alle prossime elezioni, Doria ha vinto le primarie del PSDB e, fino ad ora, era stato ufficializzato come pre-candidato.

Attualmente, l’ex presidente Luiz Inácio Lula da Silva, candidato del Partito dei Lavoratori, dirige tutti i sondaggi in vista del voto del 2 ottobre, in cui Bolsonaro pretenderebbe essere rieletto.

Ig/ocs

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE