mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cresce il deficit commerciale palestinese

Ramallah, 24 mag (Prensa Latina) Il deficit commerciale palestinese ammontava a marzo a 595,6 milioni di dollari, con un aumento del 52% rispetto allo stesso periodo del 2021, ha riportato oggi l’Ufficio Centrale di Statistica (PCBS).

L’entità ha specificato in una dichiarazione che durante questo mese le esportazioni sono state pari a 116 milioni di dollari, con una diminuzione del 6,0% rispetto a febbraio e un aumento del 2,0% su base inter-annuale.

Nel frattempo, le importazioni sono cresciute a 712,2 milioni di dollari, con un aumento del 21% rispetto a febbraio, ha dettagliato il PCBS.

L’Autorità Nazionale Palestinese sta attraversando una grave crisi economica causata dalla pandemia della COVID-19, dalla riduzione delle donazioni internazionali e dalla decisione di Israele di trattenere le tasse che riscuote a nome della Palestina.

Ig/rob

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE