venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Incontro in Siria per l’anniversario dell’agenzia Prensa Latina

Damasco, 15 giu (Prensa Latina) Un'attività in occasione del 63° anniversario dell'Agenzia Informativa Latinoamericana Prensa Latina è stata organizzata oggi presso la sede della missione diplomatica cubana in questa capitale, alla quale hanno partecipato giornalisti di diversi media.

 

L’ambasciatore cubano qui presente, Miguel Porto Parga, ha pronunciato le parole di Luis Enrique González, presidente dell’agenzia, in cui è stata evidenziata la traiettoria di 63 anni al servizio della verità, ed ha iniziato con la difesa della nascente Rivoluzione Cubana, dando un voce ai popoli dell’America Latina e dei Caraibi, ed a tutte le cause giuste del pianeta.

 

Nei suoi primi anni e per gran parte della sua storia, l’agenzia ha dovuto affrontare enormi campagne mediatiche, attacchi ai suoi giornalisti e corrispondenti, chiusura di conti bancari ed è stato anche vittima del bloqueo criminale economico, finanziario e commerciale imposto dagli Stati Uniti Uniti a Cuba, ha denunciato González.

 

Ha messo in evidenza il coraggio e la professionalità dei corrispondenti dell’agenzia che sono stati in Siria dall’inizio della guerra nel 2011.

 

I nostri corrispondenti hanno compiuto una missione in Siria, nel mezzo delle difficili condizioni causate dalla guerra imposta dall’Occidente, e le loro testimonianze e relazioni costituiscono ottimi contributi alla lotta per la solidarietà dei popoli e per la pace nel mondo, ha indicato.

 

Durante la cerimonia è stato consegnato a Fady Marouf, attuale corrispondente di Prensa Latina in Siria, il Premio Dignità, conferito dall’Unione dei giornalisti cubani, e la Medaglia Félix Elmusa, assegnata dalla stessa entità, è stata consegnata anche a Hisham Wanous, corrispondente del canale TeleSur in Siria.

 

I giornalisti dell’agenzia SANA e della televisione siriana presenti all’incontro hanno evidenziato il sostegno di Cuba alla causa giusta del popolo siriano e di altri popoli del mondo, ed hanno evidenziato Prensa Latina come mezzo di comunicazione alternativo che aiuta a frenare le campagne di disinformazione dei grandi media.

 

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE