venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Israele ha arrestato 450 minorenni palestinesi dall’inizio dell’anno

Ramallah, 15 giu (Prensa Latina) Israele ha arrestato 450 minorenni palestinesi dall'inizio del 2022, di cui 353 provenienti dalla zona occupata di Gerusalemme Orientale occupata, secondo quanto riportato oggi da una fonte ufficiale.

 

La Commissione per gli affari dei detenuti e degli ex detenuti ha specificato in un comunicato che 170 bambini e adolescenti continuano dietro le sbarre nelle carceri della nazione vicina.

 

Durante la visita di una delegazione del Parlamento europeo, il capo di tale commissione, Qadri Abu Bakr, ha denunciato le difficili condizioni di vita e di salute nelle carceri israeliane.

 

L’occupazione mantiene 4.600 palestinesi in queste strutture, inclusi 551 condannati all’ergastolo, 172 bambini, 31 donne e più di mezzo migliaio di pazienti con malattie croniche, ha detto.

 

La scorsa settimana quattro organizzazioni non governative hanno denunciato che Israele ha arrestato 9.700 palestinesi negli ultimi 12 mesi, tra cui 154 donne e 1.417 minorenni.

 

Il rapporto è stato prodotto dalla Commissione Prigionieri ed Ex-Prigionieri, dalla Società Palestina dei Prigionieri, dall’Associazione dei Diritti Umani e di Appoggio ai Prigionieri Addameer e dal Centro di Informazione di Wadi Hilweh.

 

Ig/rob

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE