venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Attacco terroristico in Siria ha ucciso 13 tra soldati e civili

Damasco, 20 giu (Prensa Latina) Un gruppo terroristico ha attaccato oggi un autobus passeggeri uccidendo 11 soldati e 2 civili sulla strada tra le province di Raqa e Homs, nel nord-est della Siria.

Attraverso un comunicato diffuso dall’agenzia SANA, il ministero della Difesa ha riferito che l’azione ha provocato ferite anche a tre soldati, ed è avvenuta sul tratto di strada che attraversa la catena montuosa al-Bishree, dove sono trincerate le cellule residue dell’Isis.

Un attacco simile si è verificato il 2 di questo mese ed ha causato la morte di tre civili, mentre un’azione ha causato la morte di 13 soldati, tra cui anche ufficiali, il 6 marzo, nella provincia di Deir Ezzor.

Secondo dati verificati e denunce riportate, le forze statunitensi presenti illegalmente nell’area di al-Tanef, a est, offrono supporto logistico, protezione e informazioni di intelligence ai terroristi per attaccare l’esercito siriano ed i suoi alleati e le comunità civili nel vasto deserto di questa nazione araba.

A loro volta, funzionari delle operazioni hanno rivelato che le cellule dell’Isis sono attivate soprattutto nelle aree meridionali e orientali delle province di Deir Ezzor e Homs, poiché questi territori sono geograficamente collegati ad al-Tanef dove gli estremisti sono protetti dopo aver perpetrato i loro attacchi.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE