martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Due azioni in Siria contro l’esercito americano e la sua milizia FSD

Damasco, 5 lug (Prensa Latina) Attivisti e media hanno riferito oggi di due azioni contro le forze statunitensi e la loro milizia separatista alleata, le Forze Siriane Democratiche (FSD), nella provincia siriana nord-orientale di Hasakeh.

La televisione nazionale al-Suriya ha trasmesso immagini di soldati e gente del posto che hanno affrontato un convoglio di cinque veicoli corazzati di truppe statunitensi dispiegati in questa nazione senza il consenso del loro governo o l’approvazione delle Nazioni Unite.

L’incidente è avvenuto nella città di Al-Mujaibara, dove i soldati del Pentagono sono stati espulsi dalla zona e hanno dovuto tornare nelle loro enclavi.

Allo stesso modo, diverse proteste hanno avuto luogo nelle città di Yusufiya e Al-Junaidah nell’area di al-Remelan, dove la gente del posto ha bloccato le strade principali con pneumatici e pietre e scandito slogan di condanna delle FSD.

La milizia delle FSD domina la maggior parte della regione siriana di al-Jazeera, ricca di petrolio, e riceve armi, denaro e addestramento dalle forze di occupazione statunitensi.

Le azioni popolari contro questo gruppo stanno aumentando a causa dell’indignazione popolare derivante dalle loro pratiche criminali contro i residenti e dal loro servilismo nei confronti degli Stati Uniti, oltre al furto di petrolio greggio e raccolti dei siriani.

Ig/fm

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE