venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Decretata custodia cautelare per l’assassino del tesoriere del PT in Brasile

Brasilia, 11 lug (Prensa Latina) La giustizia ha decretato oggi la detenzione preventiva per il sostenitore del presidente brasiliano, Jair Bolsonaro, che ha assassinato Marcelo Aloizio de Arruda, tesoriere del Partito dei Lavoratori (PT), nello stato meridionale del Paraná.

“Su richiesta del Pubblico Ministero del Paraná, è stata determinata la detenzione preventiva dell’uomo indagato per la morte di una guardia municipale a Foz de Iguazú, nella parte occidentale dello Stato, avvenuta questo sabato, 9 luglio”, ha riferito in una nota la divisione territoriale della Procura del Paraná.

Il delitto è avvenuto nelle prime ore di domenica, quando l’ufficiale di polizia criminale federale Jorge Guaranho ha sparato alla festa per il 50° compleanno di Arruda, presso la sede dell’Associazione Sportiva di Salute Fisica Itaipu, nella città di Foz de Iguazú.

Guaranho è stato ferito nello scontro a fuoco e rimane ricoverato in un ospedale locale.

Le immagini di una telecamera di sicurezza hanno registrato il momento in cui i due hanno discusso fuori dalla festa, prima che Guaranho sparasse e uccidesse il membro del PT.

Il procuratore Tiago Lisboa Mendonça ha riferito che non appena l’agente sarà pronto, verrà ascoltato.

Lo spargimento di sangue è avvenuto appena tre mesi prima delle elezioni presidenziali ed in un momento in cui Lula resta il favorito in tutti i sondaggi d’opinione, con un evidente vantaggio su Bolsonaro, che cercherà la rielezione alle urne.

Ig/ocs


 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE