martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria annuncia l’invio di più forze nel nord del paese

Damasco, 18 lug (Prensa Latina) Il governo siriano ha confermato oggi l'invio di altre unità dell'esercito nel nord del paese per fronteggiare una possibile offensiva dell'esercito turco contro quest'area.

 

L’agenzia ufficiale SANA ha diffuso le immagini dei rinforzi militari che includono carri armati da guerra e veicoli blindati arrivati rispettivamente nelle città di Ain Issa e Ain al-Arab, nel nord delle province di Aleppo e Raqa.

 

“Questi rinforzi fanno parte delle misure adottate dallo stato per consolidare la sicurezza e la stabilità in tutta la geografia siriana”, ha affermato una fonte militare citata dai media.

 

Il giorno prima diversi media hanno confermato che i soldati siriani e russi hanno rafforzato la loro presenza nelle linee di contatto con le truppe turche e le loro milizie locali nelle zone di confine.

 

L’obiettivo, secondo gli analisti, è quello di affrontare l’offensiva che il presidente turco Recep Tayyeb Erdogan ha promesso di portare a termine per stabilire una “zona di sicurezza” in una striscia di confine profonda 30 chilometri in territorio siriano.

 

Ig/fm

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE