mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela avanza nelle indagini sull’attacco al gasdotto

Caracas, 20 lug (Prensa Latina) La scoperta dei materiali utilizzati nell'attacco al gasdotto dell'Oriente in Venezuela sta guidando le indagini che porteranno i criminali "alla giustizia", ha riferito oggi il ministro del Petrolio, Tareck El Aissami.

 

Nelle dichiarazioni rese al canale televisivo di Stato VTV, il funzionario ha spiegato di aver trovato un’infrastruttura improvvisata, situata a 150 metri dal luogo degli eventi accaduti questo fine settimana.


Ha spiegato che all’interno sono stati trovati materiali che “sono già in custodia per trovare i responsabili che hanno provocato questo attacco per causare gravi danni all’industria e soprattutto alle persone”, ha detto dal settore Aguasal dello stato di Monagas.


Ha spiegato che “le menti criminali che hanno pianificato e perpetrato questo attacco hanno disallineato la pressione per causare una perdita”, il che in seguito ha portato all’uso di un dispositivo a distanza per causare l’esplosione.


Ha assicurato che mantengono una comunicazione permanente con l’ufficio del procuratore generale e le agenzie di sicurezza che hanno già protetto l’area, e “troveremo dove si trovano i criminali che saranno assicurati alla giustizia”, ha concluso.



Ig/lpn

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE