domenica 14 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Riconosciuta una maggiore solidità del Codice della Famiglia Cubana previo referendum

L'Avana, 22 lug (Prensa Latina) La consultazione popolare a cui è stato presentato il progetto di legge sul Codice della famiglia ha avuto come risultato una proposta più solida, ha affermato oggi il ministro della Giustizia cubano, Oscar Silvera.

 

Il ministro ha informato i deputati dell’Assemblea Nazionale del Potere Popolare (parlamento) delle modifiche apportate alla proposta legislativa dopo questo processo di confronto con i cittadini, svoltosi tra i mesi di febbraio e aprile di quest’anno.

 

La versione numero 25, presentata alla legislatura questo venerdì, è il risultato di queste analisi, della sovranità e della conoscenza della popolazione, ha detto Silvera, che l’ha valutata molto più forte delle precedenti.

 

Al riguardo è emerso che oltre il 61,96% dei partecipanti ha espresso il proprio sostegno al testo, tuttavia, parte dei criteri espressi non sono stati presi in considerazione perché violano i diritti sanciti dalla Costituzione e dai trattati internazionali di cui il paese è firmatario.

 

In particolare, ha spiegato il ministro della Giustizia, sono state escluse le opinioni che limitano l’accesso di tutte le persone ad istituzioni come il matrimonio, la costituzione di un’unione affettiva di fatto e l’adozione o l’uso di tecniche di riproduzione assistita, tra gli altri.

 

Il corpo giuridico, parimenti, migliora la chiarezza nella definizione di gestazione solidale, la sua distinzione con i presupposti che generano la multigenitorialità, stabilisce un termine per avviare il processo e protegge ancor di più questa figura.

 

Ig/kmg

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE