mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

I comunisti panamensi salutano Cuba per l’atto del Moncada

Città di Panama, 26 lug (Prensa Latina) Il Partito Comunista di Panama (PCP) ha salutato il popolo cubano in occasione del 69° anniversario dell'assalto alla caserme Moncada e Carlos Manuel de Céspedes, un giorno come oggi, ma nel 1953.

Nel suo messaggio, il PCP sottolinea che in questa impresa, magnifici figli del popolo hanno offerto la loro vita per amore infinito per il loro amato paese e per l’umanità; hanno anche acceso la fiamma rivoluzionaria che ha innalzato il destino di Cuba ad essere un faro di luce, di lotta e di speranza.

Per l’organizzazione politica, quella che è nota come Giornata Nazionale della Ribellione è e continuerà ad essere la data indimenticabile che ha segnato una pietra miliare nella storia moderna dell’umanità, per il suo esempio di determinazione, fermezza e integrità di una generazione che ha segnato un’intera epoca di cambiamento profondo e senza precedenti

Da parte loro, i capitoli di solidarietà con l’isola nelle province di Panama Oeste e Colón, la regione dell’Azuero, la Centrale Nazionale dei Lavoratori di Panama e vari intellettuali, tra cui anche l’architetto Ricardo Jaime de Freitas, hanno inviato messaggi di auguri per l’anniversario.

Nei loro testi evidenziano l’esempio dell’isola e riaffermano l’impegno di perseguire azioni per chiedere la fine del bloqueo criminale imposto dagli Stati Uniti alla nazione caraibica e la restituzione del territorio della provincia orientale di Guantánamo, che occupa illegalmente con una base militare.

Ig/ga

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE