sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Le forze israeliane arrestano il governatore palestinese di Gerusalemme

Ramallah, 1° ago (Prensa Latina) Le forze di sicurezza israeliane hanno nuovamente arrestato il governatore palestinese di Gerusalemme Orientale, Adnan Ghaith, dopo aver preso d'assalto la sua casa nel quartiere di Silwan.

 

Testimoni oculari hanno riferito all’agenzia di stampa Maan che i soldati erano accompagnati da personale dei servizi segreti, che hanno arrestato Ghaith per essere interrogato.


Da quando è entrato in carica nel 2018, il funzionario è stato arrestato più di 30 volte dalle autorità israeliane, che gli impediscono di recarsi in Cisgiordania e talvolta lo tengono agli arresti domiciliari.


L’esercito di Tel Aviv ha occupato la parte orientale della metropoli nella guerra del 1967 e da allora ha mantenuto il territorio sotto il suo controllo nonostante le risoluzioni del Consiglio di Sicurezza dell’ONU.


Infatti, nel 1980 le autorità israeliane dichiararono l’intera città capitale eterna e indivisibile del paese, posizione respinta dalla comunità internazionale.


Secondo varie organizzazioni non governative, circa 200.000 coloni israeliani vivono in questa zona e più di 490.000 nel resto della Cisgiordania occupata.


Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE