venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il contingente universitario si arruola per la lotta epidemiologica a Cuba

Camagüey, Cuba, 2 ago (Prensa Latina) La più grande regione di Cuba è oggi tra le più colpite nel paese dalla trasmissione della dengue, per questo motivo è stato arruolato un contingente speciale composto da studenti di Scienze Mediche (UCMC).

 

Un totale di 87 futuri medici e infermieri arruolati nella missione sotto la bandiera del Contingente Dr. Mario Muñoz Monroy.

Con i compiti fondamentali dell’osservazione clinica, della diagnosi precoce della comparsa dei sintomi dell’allarme dengue dall’ambiente di cura, alla sorveglianza epidemiologica, all’indagine sulle febbri, ai colloqui educativi sulla prevenzione ed al controllo della malattia in ciascuna delle aree sanitarie, nonché controllo del focus vettoriale, sono inclusi nel gruppo di azioni.

Roberto Alejandro Carrazana, presidente della Federazione studentesca universitaria, ha detto a Prensa Latina che “proprio sulla base delle informazioni del ministero della Salute pubblica sull’aumento dei casi della dengue nella regione, l’UCMC di Camagüey ha convocato il corpo studentesco per unirsi a questo distaccamento ai sensi del volontariato, e abbiamo ricevuto, come sempre, una risposta positiva”.

Il leader studentesco ha anche affermato che gli studenti infermieri del ciclo clinico della carriera medica saranno negli scenari assistenziali, “e abbiamo due brigate, una all’ospedale Amalia Simoni e l’altra che lavora all’ospedale pediatrico Eduardo Agramonte Piña”.

Gli studenti avranno compiti di osservazione clinica nelle unità per rilevare tempestivamente i problemi.

Ig/fam

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE