lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela segue da vicino il combattimento all’incendio a Cuba

Caracas, 8 ago (Prensa Latina) Venezuela segue da vicino le azioni compiute dalle autorità cubane nel combattimento dell'incendio registrato nella città di Matanzas, ha riferito oggi il ministro delle Comunicazioni, Freddy Ñánez.

“Seguiamo da vicino, con molto impegno e amore per Cuba, tutto il dispiegamento umano attivato fin dal primo momento per far fronte alla dolorosa situazione di Matanzas”, ha specificato il ministro sul suo account del social network Twitter.

 

Allo stesso modo, il vicepresidente della Comunicazione, della Cultura e del Turismo ha descritto come ammirevole il modo in cui il presidente Miguel Díaz-Canel, il governo ed il popolo cubano affrontano questa avversità.

 

“Non sono soli: Venezuela e il mondo libero sentono Cuba come la propria patria. Forza e solidarietà attiva”, ha sottolineato Ñáñez sulla piattaforma di comunicazione.

 

Ieri il governo ha inviato sull’isola una missione di vigili del fuoco e tecnici della compagnia Petróleos de Venezuela (PDVSA) per sostenere l’estinzione dell’incendio nella zona industriale di Matanzas.

 

Attraverso il social network Twitter, il vicepresidente di settore dell’Economia, Tareck El Aissami, ha riferito che l’esecutivo bolivariano ha stanziato forniture specifiche per far fronte all’incidente nella città cubana occidentale.

 

Oltre alla missione di 35 vigili del fuoco specializzati in operazioni di elevata complessità, Venezuela ha inviato sull’isola 20 tonnellate di schiuma e polveri chimiche utilizzate per contenere le fiamme.

 

“Tutto il nostro sostegno e la nostra solidarietà alla Cuba rivoluzionaria”, ha sottolineato il ministro del Petrolio.

 

Allo stesso modo, il presidente Nicolás Maduro ha ratificato la solidarietà del Venezuela con le autorità e la popolazione dell’isola ed ha ribadito al suo omologo cubano, Miguel Díaz-Canel, la volontà di contribuire ad affrontare l’incidente e gli sforzi di recupero.

 

 

Ig/wup

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE