giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

I prigionieri palestinesi in Israele lanciano una campagna di protesta

Ramallah, 22 ago (Prensa Latina) Circa 4.500 palestinesi hanno iniziato oggi una campagna di proteste nelle carceri israeliane che culminerà in uno sciopero della fame a settembre per chiedere il rispetto degli accordi raggiunti mesi fa.

La Sociedad de Prisioneros Palestinos ha affermato in una dichiarazione che lunedì i detenuti si sono rifiutati di lasciare le loro celle per i consueti “controlli di sicurezza”.

Come parte della strategia, mercoledì restituiranno i pasti e due settimane dopo inizieranno lo sciopero della fame, a cui dovrebbero partecipare un migliaio di loro.

Il comitato dei prigionieri, che rappresenta tutte le fazioni palestinesi, ha deciso di iniziare la campagna dopo che Servicio Penitenciario de Israel (IPS) non ha rispettato gli accordi raggiunti.

Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE