lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Gli aiuti di solidarietà a Cuba continuano in Italia dopo l’incendio a Matanzas

Roma, 26 ago (Prensa Latina) Un'iniziativa a sostegno di Cuba dopo l'incendio che ha colpito la città di Matanzas, viene sviluppata oggi da cittadini dell'isola con sede in provincia di Ancona e gruppi regionali italiani, ha riferito un portavoce degli organizzatori.

Olga Lidia Priel, presidente dell’Associazione Culturale per un Principe Nano dei cubani residenti in Italia, con sede nella città di Jesi, ha informato venerdì Prensa Latina di una raccolta fondi a sostegno di Matanzas.

 

L’atto è svolto in coordinamento con il Circolo di Cultura Politica Sandro Pertini ed ha il supporto di altre organizzazioni che rappresentano i vari settori di questa città, situata nella regione centro orientale delle Marche.

 

Questo documento è stato firmato anche dal gruppo Arcoiris, il ramo della Rifondazione Comunista di Jesi, il progetto interculturale dell’Istituto Federico II, nonché da cittadini della maggiore delle Antille ed amici italiani di Cuba residenti nelle Marche.

 

“Unito in questo dolore, nel mezzo delle soffocanti conseguenze di un intenso bloqueo, il nostro popolo, guidato dal presidente Miguel Díaz-Canel, supererà questa prova con la forza rivoluzionaria e l’integrità che ci caratterizza”, ha sottolineato la nota.

 

Il governo di questo paese ha recentemente aderito a queste azioni di sostegno del popolo italiano e dei residenti cubani, annunciando l’invio a Cuba di una donazione composta da 2,3 tonnellate di medicinali e attrezzature mediche, come aiuto umanitario dopo questo incidente.

 

Ig/ort

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE