lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Muore Hugo Rius, giornalista di Prensa Latina

L'Avana, 26 ago (Prensa Latina) Hugo Rius Blein, Premio Nazionale di Giornalismo José Martí, per il lavoro di una vita, giornalista di Prensa Latina, è morto oggi a Montevideo, in Uruguay, dove lavorava come corrispondente per questa agenzia di stampa. 

Per il suo lavoro in questo centro da oltre 60 anni, Rius si è guadagnato il rispetto e l’affetto di diverse generazioni, che sono state nutrite dalla sua esperienza, insegnamenti e conoscenze.

 

Con una preparazione diplomatica acquisita nella prima scuola cubana del Ministero delle Relazioni Esteriori (Minrex), Rius è entrato formalmente in Prensa Latina nel novembre del 1962, dove a soli 21 anni ha inaugurato il nostro primo ufficio di corrispondente a El Cairo, in Egitto.

 

Nel maggio di quell’anno, ha seguito la fondazione dell’Organizzazione per l’Unità Africana ad Addis Abeba, in Etiopia, insieme all’inviato speciale e corrispondente in Algeria dell’epoca, Ángel Boan.

 

Quando scoppiò la guerra tra Algeria e Marocco, rafforzò il lavoro informativo in questo primo paese, dove riferì dei primi passi dell’indipendenza algerina, della presenza del primo contingente sanitario e militare internazionalista di Cuba, e fece una visita a questa nazione come fotoreporter nazionale di Ernesto Che Guevara.

 

Nel 1965 è andato a lavorare presso l’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli, due anni dopo ha lavorato presso l’Istituto Cubano di Radio e Televisione, e nel 1972 presso la rivista Bohemia, per la quale ha servito come corrispondente di guerra in Angola, mentre collaborava con dispacci giornalieri per Prensa Latina come uno in più dell’agenzia.

 

Nel 1970 ha svolto a Salvador Allende la prima intervista telefonica per la radio cubana.

 

Ha partecipato all’apertura del primo ufficio di PL nel paese di nuova indipendenza governato dal Movimento Popolare per la Liberazione dell’Angola (MPLA).

 

Ritornato in questa agenzia nel 1987, è rimasto in questo paese dal giugno 1988 al gennaio 1991, dopo aver chiuso l’ufficio a causa della crisi economica derivante dallo smantellamento dell’Unione Sovietica e della comunità socialista europea.

 

 

Dal 2000 al 2005 è stato anche il corrispondente di Prensa Latina alle Nazioni Unite; Vietnam (dal 2012 al 2015) ed è stato editore del sito web inglese di PL.

 

Nella sua lunga e fruttuosa carriera, Rius ha ricevuto numerosi riconoscimenti.

 

Ig/evm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE