lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Il presidente del Perù propone di ridurre la povertà nei paesi andini

Lima, 31 ago (Prensa Latina) Il presidente peruviano Pedro Castillo ha evidenziato in un messaggio diffuso oggi le coincidenze dei paesi della Comunità Andina nel lavorare per ridurre la disuguaglianza e la povertà ed unirsi ad Argentina, Cile e Venezuela.

“Abbiamo grandi coincidenze per promuovere azioni congiunte che aiutino a ridurre le disuguaglianze sociali ed economiche, abbassare i livelli di povertà e continuare a promuovere il progresso e lo sviluppo dei popoli andini”, ha affermato.

Ha lanciato il messaggio dopo il vertice tenutosi qui mercoledì scorso, in cui ha assunto la presidenza pro tempore della Comunità Andina delle Nazioni (CAN), come successore del suo omologo ecuadoriano, Guillermo Lasso.

Ha aggiunto che sotto la sua presidenza il blocco promuoverà “una reingegnerizzazione sociale della CAN che consenta l’integrazione di Cile, Venezuela e Argentina”.

All’ordine del giorno, il blocco integrazionista composto da Bolivia, Colombia, Ecuador e Perù prevedeva il miglioramento delle condizioni delle aree di confine, la protezione dell’ambiente e la mitigazione dei cambiamenti climatici.

Ig/mrs

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE