sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Secondo caso di vaiolo delle scimmie diagnosticato a Cuba

L'Avana, 1° sett (Prensa Latina) Un paziente cubano residente negli Stati Uniti è stato diagnosticato con il vaiolo delle scimmie, il secondo sull'isola, secondo quanto riferito ieri dal Ministero della Salute Pubblica (MINSAP).

Questo caso non è correlato al primo diagnosticato a Cuba, un paziente italiano confermato con la malattia il 20, arrivato nel paese cinque giorni prima. Era in condizioni critiche, in pericolo di vita, ed è morto il 22.

 

Secondo il rapporto del MINSAP, questa volta si tratta di un paziente maschio di 60 anni, arrivato a Cuba il 26 da Miami, negli Stati Uniti. Durante il controllo sanitario internazionale alla frontiera, non ha dichiarato nessun problema di salute.

 

Il 28 ha incominciato con mal di testa, febbre, malessere generale, mal di gola, poi sono comparse lesioni cutanee e il 30 si è recato ai servizi sanitari.Visto il suo quadro clinico, si è deciso di ricoverarlo in isolamento.

 

 

Ig/alb

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE