lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba controlla i progressi dei candidati al vaccino contro la dengue

L'Avana, 7 sett (Prensa Latina) I ricercatori del Centro cubano di ingegneria genetica e biotecnologia (CIGB) controllano oggi i progressi dei candidati vaccinali nazionali contro la dengue, una malattia che tiene in allerta le autorità sanitarie del paese caraibico.

 

“La Presidenza di BioCubaFarma insieme ai ricercatori di CIGBCuba controlla i progressi dei candidati al vaccino contro la dengue”, sottolinea un messaggio di detta istituzione scientifica sul social network Twitter.

 

“Gli sforzi sono concentrati sulla strategia che induce una risposta immunitaria cellulare contro i quattro sierotipi del virus”, specifica il testo del CIGB.

 

La zanzara Aedes aegypti, agente trasmittente della dengue, ha dimostrato la sua capacità di adattarsi per sopravvivere, infatti l’uovo di zanzara può stare fino a 13 mesi nelle pareti umide di un contenitore, ha spiegato in precedenza il Primo Vice Ministro della Sanità Pubblica, Tania Margaret Cruz.

 

“Questa vasca può essere spostata in un altro luogo e dopo un anno, quando l’acqua cade sulle uova, si schiudono e le larve escono. Ecco perché spazzolare le vasche è così importante, per la distruzione delle uova”, ha commentato.

 

Le alte temperature, ha affermato, accelerano il processo di schiusa, motivo per cui la maggior parte dei casi si verifica in estate.

 

José Ángel Portal, ministro del suddetto portafoglio, ha insistito sul fatto che questa malattia, come molte altre, può causare la morte.

 

Ig/joe

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE