venerdì 19 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Parlamentare europeo riconosce i successi delle donne a Cuba

L'Avana, 7 sett (Prensa Latina) Il presidente della commissione per i diritti della donna e l'uguaglianza di genere del Parlamento europeo, Robert Biedro, si è congratulato oggi con Cuba per l'uguaglianza di genere raggiunta.

 

Intervenendo al forum digitale Leadership femminile, trasformazioni per promuovere l’uguaglianza di genere, il deputato al Parlamento europeo ha espresso la sua soddisfazione per la condivisione dello spazio di dibattito e per la collaborazione con l’Assemblea nazionale del potere popolare dell’isola (parlamento) in seguito all’emancipazione femminile.

Ha riconosciuto il lavoro svolto dalla nazione caraibica in ambiti fondamentali come la rappresentanza politica e ha fatto sì che Cuba fosse al secondo posto a livello internazionale in termini di partecipazione delle donne alla legislatura.

 

Ha ritenuto molto importante il fatto di scambiare esperienze in questo campo, e ha commentato che la commissione da lui diretta mantiene un impegno permanente per la parità di genere, a partire dal promuovere che sia una questione permanente nel funzionamento delle istituzioni europee e nelle leggi.

 

La questione non dovrebbe essere solo a livello politico, ma anche a livello amministrativo, ha sottolineato, aggiungendo che la cosa più importante è creare spazi in cui le donne si sentano sicure e fiduciose nel rispetto dei loro diritti.

 

Per questo, ha aggiunto, è essenziale educare l’intera società, contribuire e sostenere la loro dura lotta per l’uguaglianza.

 

La prima cosa è riconoscere che abbiamo un problema e denunciare le violazioni che si verificano, perché in diversi luoghi le donne stanno ancora combattendo contro la violenza e la discriminazione, ha affermato.

 

Allo stesso modo, ha affermato che la crisi economica internazionale le colpisce in modo molto particolare, in cui si deve tenere conto chi prende le decisioni.

 

Dobbiamo creare spazi di libertà e rispetto dei loro diritti, ha affermato, e ha apprezzato che quanto realizzato a Cuba debba essere esteso al mondo intero.

 

Ig/kmg

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE