sabato 13 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Venezuela ha ricordato il Manifesto di Carúpano, scritto da Simón Bolívar

Caracas, 7 sett (Prensa Latina) Venezuela ha ricordato oggi il 208° anniversario del Manifesto di Carúpano, scritto da Simón Bolívar nel 1814, in cui riaffermava il principio di unità nella difesa e nella libertà del paese.

 

Il presidente Nicolás Maduro ha identificato il testo sul suo account di Twitter come “un documento di analisi e approfondimento che ci porta all’introspezione, elevando il nostro spirito rivoluzionario, e conferma l’importanza di restare uniti nella lotta per il paese. Viva Bolivar!”

 

Sempre sullo stesso social network, il ministero di relazione internazionale ha descritto il Manifesto come uno degli scritti fondamentali di El Libertador, perché “è una riflessione sulla perdita della II Repubblica, esprime l’importanza del popolo che si assume la difesa dei propri diritti e ribadisce il suo impegno.

 

Quanto è stato scritto nel Manifesto di Carúpano, rispecchia la complessità politica del momento, che ha portato al fallimento della Seconda Repubblica ed il padre della patria venezuelana ha riversato in lui, per i posteri, i sentimenti affollati nella sua mente.

 

Nel documento Bolívar lamentava l’ingiustizia degli uomini e difendeva la giustizia divina, data l’incapacità dei cittadini venezuelani di quel tempo ad esercitare le proprie leggi e comprendere il vero significato della libertà.

 

Ig/jcd

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE