mercoledì 24 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

14 morti è il bilancio dopo un naufragio nel nord del Brasile

Brasilia, 8 sett (Prensa Latina) Almeno 14 persone hanno perso la vita e 26 risultano disperse dopo che una barca carica di passeggeri si è capovolta oggi nella regione di Belém, comune brasiliano e capitale dello stato di Parà.

Secondo l’Agenzia per la Regolazione e il Controllo dei Servizi Pubblici di questa divisione territoriale (Arcon), l’imbarcazione non disponeva dell’autorizzazione al trasporto intercomunale ed è partita da un porto clandestino.

 

Il Ministero della Pubblica Sicurezza e la Marina Militare hanno confermato 14 morti. C’erano 70 persone sulla nave e 30 di loro sono state salvate o sono riuscite a salvarsi, secondo l’ufficio.

 

Il portale G1 assicura che i vigili del fuoco stiano cercando 26 persone scomparse con il supporto di subacquei. Per l’esplorazione vengono utilizzate anche almeno nove barche e un elicottero.

 

Le immagini che circolano sui social presentano quando l’acqua inizia a entrare nella nave che ha effettuato il viaggio tra la città di Camará, nella città di Cachoeira do Arari, nell’arcipelago di Marajó, verso Belém.

 

Ig/ocs

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE