domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Hanno elogiato il lavoro di Eusebio Leal per aver esaltato la cultura di Cuba

L'Avana, 9 sett (Prensa Latina) Tra gli intellettuali cubani, Eusebio Leal è stato quello che ha fatto di più per esaltare la creazione degli artisti, dell'arte e della cultura dell'isola, ha affermato lo scultore José Villa Soberón. 

In un incontro tenutosi nella Sala Villena dell’Unione degli Scrittori e degli Artisti Cubani, il Premio Nazionale per le Arti Plastiche 2008 ha evocato il lavoro dello Storico de L’Avana, l’amore e la dedizione che ha messo in ogni progetto, volto a salvare la bellezza della città.

Allo stesso modo, il ricercatore Eduardo Torres Cuevas ha fatto riferimento alle sue umili origini ed alla sua capacità di trasformare quella povertà fisica in una ricchezza spirituale, fatto che gli ha conferito la sua alta preparazione culturale in diversi campi del sapere.

Gli intellettuali presenti all’incontro lo hanno descritto come un “patrono della bellezza ed un intellettuale organico che possedeva il dono dell’integrità e sapeva infondere coraggio, onestà e gratitudine in coloro che lo circondavano”.

L’iniziativa fa parte delle azioni per l’80° compleanno di Leal l’11 settembre, data che prevede un programma culturale variegato in tutta “La Città Meraviglia”, per la quale ha tanto lavorato.

I suoi contributi alla cultura hanno trasceso i confini di Cuba ed il suo lavoro è stato essenziale per la conservazione dell’eredità di personaggi illustri della nazione caraibica e dell’America Latina, dove ha ricevuto numerosi riconoscimenti.

Ig/yrv

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE