martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Le sanzioni degli USA e dell’UE impediscono la ripresa della Siria

Damasco, 9 sett (Prensa Latina) Il ministro degli Esteri siriano, Faisal al-Mekdad, ha denunciato oggi che le misure unilaterali inumane imposte illegalmente dagli Stati Uniti e dall’Unione Europea impediscono la ripresa del paese dalla guerra.

Questa posizione di al-Mekdad è stata annunciata quando ha ricevuto Kenneth Ray Crossley, il nuovo rappresentante e direttore del Programma Alimentare Mondiale, presso la sede del ministero degli Esteri in questa capitale.

Siria sarebbe diventata un modello per l’intera regione nella ripresa e nello sviluppo proprio come era prima della guerra se non fosse stato per il blocco, l’occupazione, l’aggressione e il saccheggio delle sue ricchezze da parte delle forze degli Stati Uniti, ha sentenziato il ministro siriano.

Le due parti hanno esaminato durante l’incontro i rapporti di cooperazione tra le autorità di questa nazione levantina e il Programma, per continuare ad offrire aiuto ed assistenza ai siriani.

Ig/fm

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE