giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba e Messico considerano una collaborazione storica quella nella Salute

Città del Messico, 13 sett (Prensa Latina) Il direttore generale dell'Istituto Messicano di Previdenza Sociale (IMSS), Zoé Robledo, oggi ha descritto come storico il rapporto di collaborazione tra Cuba e Messico nel campo della Salute.

Nella sua tradizionale conferenza del martedì all’incontro stampa presidenziale mattutino al Palazzo Nazionale, l’alto funzionario ha spiegato che ci sono già 277 medici specialisti cubani lavorando negli ospedali in Messico, in sette stati.

 

Presto, ha annunciato, arriveranno gli ultimi 333, che saranno assegnati agli stati di Oaxaca, Guerrero e Veracruz.

 

Con la loro presenza, ha sottolineato, Messico ha potuto completare il suo staff di specialisti al 100% negli ospedali di Nayarit, Colima e Tlaxcala, ed aumentarli per coprire i disavanzi nel resto delle entità, ecco perché lo consideriamo un fatto storico.

 

Ha ribadito che Messico, ed in particolare l’IMSS, sono molto grati per questo gesto del fratello popolo e governo cubano, che recentemente hanno manifestato alla viceministra Tania Hernández Cruz, che dirige questa squadra ed i dettagli di questa relazione tra le due nazioni sorelle.

 

Ig/lma

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE