giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

In Siria iniziano le elezioni per i consigli del governo locale

Damasco, 19 sett (Prensa Latina) I siriani hanno iniziato ieri ad eleggere i propri rappresentanti nei consigli di amministrazione locali, dove 59.498 candidati si contendono 19.086 seggi.

 

Secondo l’Alto Comitato Elettorale, sono stati aperti 7.348 seggi elettorali, 1.200 urne in più rispetto alle elezioni del 2018 e l’obiettivo è garantire che l’elettore eserciti facilmente il proprio diritto di voto.

Le urne hanno aperto dalle 07:00 ora locale fino alle 19:00 e il periodo di votazione potrebbe essere prolungato per un massimo di cinque ore, a seconda dell’affluenza alle urne.

Parlando alla stampa dopo il voto, il capo del governo, Hussein Arnous, ha dichiarato che queste elezioni sono importanti perché i consigli locali sono le istituzioni esecutive del governo ed hanno un ruolo importante nel miglioramento dei servizi.

A sua volta, il ministro degli Esteri Faisal al-Mekdad ha ritenuto che tutti i processi costituzionali siano stati effettuati durante gli anni della guerra in Siria e che il popolo siriano è determinato ad esercitare il proprio diritto e dovere.

In Siria ci sono 1.470 unità amministrative distribuite in 14 capoluoghi di provincia, 158 comuni, 572 località e 726 comuni.

Il paese ha approvato nel 2012 la Legge sull’Amministrazione Comunale che offre autonomia alle unità amministrative, oltre a rafforzare il decentramento nella gestione dei comuni.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE