venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Senato paraguaiano potrebbe escludere l’ex presidente Fernando Lugo dalle prossime elezioni

Asunción, 19 sett (Prensa Latina) Il Senato paraguaiano potrebbe escludere l'ex presidente Fernando Lugo dai candidati alle elezioni generali del 2023, se continuerà a stare male dopo aver subito un ictus il 10 agosto, ha confermato oggi un correligionario.

 

Lugo, ora nella vicina Argentina in fase di recupero, deve soddisfare tutte le condizioni per rimanere in tale istanza prima del 21 ottobre, ha spiegato Miguel Fulgencio Rodríguez, che è anche senatore della coalizione di sinistra del Fronte del Guazú.

Quel giorno chiude il termine in cui tutti i candidati alla Camera Alta devono possedere i requisiti per l’elezione del 30 aprile 2023, ha spiegato il legislatore ammettendo l’impossibilità di Lugo di ricoprire cariche pubbliche nel suo attuale stato di salute.

“Il Senato prenderà una decisione al riguardo. In effetti, questo impedimento legale c’è e ci sarà una risoluzione al riguardo”, ha detto il parlamentare a proposito dell’ex presidente, che è anche il leader del gruppo Frente Guazú.

I media legislativi hanno speculato su chi potrebbe sostituire Lugo con un seggio nel 2023, anche se suo genero Luis Paciello appare come il sostituto numero uno ad occupare il titolo, e il legislativo può definire un altro sostituto.

Quest’ultimo può verificarsi – sottolineano le fonti – perché Paciello è coinvolto nell’attuale processo di corruzione, accusato di arricchimento indebito.

La Procura e la Controlleria hanno accertato incongruenze in una dichiarazione giurata del senatore, che non ha potuto dimostrare l’origine di ingenti somme di denaro utilizzate per l’acquisto di due appartamenti, del valore di 100.000 dollari ciascuno.

 

Ig/app 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE