lunedì 22 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Siria ha confermato le strutture per il ritorno dei profughi in Libano

Beirut, 30 sett (Prensa Latina) L'ambasciatore di Damasco in Libano, Ali Abdel Karim Ali, ha confermato oggi che il suo governo offre tutte le strutture per il ritorno dei rifugiati di questa nazione alle loro case in Siria.

 

Dopo un incontro con il presidente della Repubblica libanese, Michel Aoun, il diplomatico siriano ha sottolineato che il suo paese si è adoperato per contribuire al ritorno dei cittadini sfollati qui dopo la guerra del 2011, in collaborazione con Libano.


Karim Ali ha sottolineato che la cosa più importante è la convinzione delle grandi potenze e delle organizzazioni internazionali della necessità di facilitare questo ritorno ed aiutare entrambi i paesi a completarlo.


Ha insistito sull’importanza di fornire aiuti economici e gli importi pagati ai fratelli rifugiati in Libano ai rimpatriati in Siria, con l’intenzione di promuovere migliori condizioni di salute, istruzione e sviluppo.


Il capo della missione siriana a Beirut ha evidenziato i decreti di amnistia generale emessi dal presidente Bashar al-Assad per facilitare il ritorno dei profughi senza nessun ostacolo.


Ig/yma

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE