lunedì 15 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Cuba garantisce la consegna di cibo alle persone colpite dall’uragano

L'Avana, 5 ott (Prensa Latina) Garantire cibo alla popolazione delle province più colpite dall'uragano Ian è oggi uno dei principali obiettivi delle autorità cubane.

 

Betsy Díaz, ministra del Commercio Interno, ha spiegato a questo proposito che la distribuzione dei prodotti del paniere di base è iniziata nei punti vendita dal 1°ottobre con l’obiettivo che le famiglie ricevano gradualmente i prodotti.

Ha spiegato che la distribuzione è stata pregiudicata perché l’uragano ha colpito il paese nel momento di maggiore attività nella distribuzione di prodotti regolamentati (riso, fagioli, zucchero, caffè e altri che vengono venduti a tutti i cubani indistintamente per la tessera annonaria).

D’altra parte, “il fenomeno meteorologico ha causato danni a 903 strutture commerciali, di cui 22 sono magazzini all’ingrosso”, ha detto la ministra.

Ha aggiunto che in mezzo a queste difficoltà si sta facendo tutto il possibile per garantire l’approvvigionamento dei prodotti, a cominciare dalla massima priorità, come il latte per i bambini e la commercializzazione di riso, altri cereali e zucchero in tutti i punti vendita.

Intervenendo ieri al programma televisivo Mesa Redonda, Díaz ha assicurato che, nonostante le limitazioni, tutte le forniture del paniere sono nel paese, per cui ha chiesto tranquillità alla popolazione su questo argomento.

Inoltre, ha affermato, il Consiglio di Difesa Nazionale ha valutato la fornitura di un supplemento alimentare alle quattro province colpite dall’uragano ed al comune speciale di Isla de la Juventud, tenendo conto degli effetti sull’agricoltura e del deficit elettrico.

 

Ig/rc

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE