martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Muore in Italia Franco Forconi, difensore di Cuba e della sua Rivoluzione

Roma, 10 ott (Prensa Latina) “La morte non è vera quando il lavoro di una vita è stato ben compiuto”, si legge nella nota in cui l'Associazione di Solidarietà Italia-Cuba (Anaic) riporta oggi la morte di Franco Forconi, uno dei suoi leader più cari.

 

L’ambasciatrice della nazione antillana a Roma, Mirta Granda, ha espresso in un messaggio l’immenso dolore per la morte di Forconi, che ha definito un “caro e incondizionato amico di Cuba”, che per la sua opera di solidarietà è stato decorato nell’isola con la “Medaglia dell’Amicizia”.

Questa associazione, nella sua nota di cordoglio, mette in luce la traiettoria di un instancabile combattente per giuste cause, membro del Partito Comunista Italiano, di Rifondazione Comunista, e fondatore del Circolo di Roma dell’Anaic.

È stato anche segretario del circolo di quell’organizzazione di solidarietà a Roma Litorale e come coordinatore nella Regione Lazio.Nell’ottobre del 2000, il Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba gli ha conferito la Medaglia dell’Amicizia, in riconoscimento del suo lavoro sistematico e intenso nelle attività di solidarietà e diffusione della realtà di questo paese.

Fino all’ultimo giorno della sua vita ha mantenuto le sue convinzioni, le sue idee progressiste a favore del bene dell’umanità, il suo spirito rivoluzionario e la sua solidarietà con il popolo cubano, “del quale era un sincero amico”, aggiunge il documento.

 

Ig/ort

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE