martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Leader palestinese denuncia i crimini israeliani al vertice di Astana

Astana, 13 ott (Prensa Latina) Il presidente palestinese Mahmoud Abbas ha accusato Israele di aver violato tutti gli accordi raggiunti ed ha condannato i crimini di questo paese, compresa la colonizzazione ebraica nei territori occupati e le uccisioni extragiudiziali.

 

Intervenendo al vertice della Conferenza sull’Interazione e sulle Misure di Rafforzamento della Fiducia in Asia, Abbas ha chiesto una mobilitazione globale per realizzare l’attuazione delle risoluzioni del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite sulla questione.

In questo senso, ha sollecitato il sostegno al riconoscimento della Palestina come Stato membro con pieni diritti delle Nazioni Unite.

Ha anche rinnovato il suo appello a convocare una conferenza internazionale di pace sulla Palestina.

A margine del vertice, Abbas ha parlato con il suo omologo russo, Vladimir Putin, con il quale ha conversato sulla situazione nei territori palestinesi e su varie questioni internazionali, ha detto l’agenzia di stampa ufficiale Wafa.

 

Ig/rob

 

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE