martedì 16 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Leader sindacale mette in guardia sulla precarietà del lavoro in Ecuador

Quito, 14 ott (Prensa Latina) La segretaria generale della Federación Sindical Mundial Internacional de Servicios Públicos (ISP), Rosa Pavanelli, ha messo in guardia oggi sulla precarietà del lavoro in Ecuador.
Pavanelli è in questa nazione andina a capo di una delegazione incaricata di riesaminare le azioni intraprese per risolvere le accuse mosse al paese relative alla Convenzione 87 dell’Organizzazione Internazionale del Lavoro (OIL) relativa alla libertà di associazione.
 
In un’intervista con la radio locale Radio Pichincha, la leader del PSI ha affermato che i lavoratori del settore pubblico in Ecuador soffrono per la mancanza di diritti fondamentali, come la capacità di formare sindacati in modo indipendente o di organizzare scioperi.
 
Ha sottolineato che dal 2008 l’OIL ha raccomandato a Quito di risolvere queste contraddizioni ed al riguardo ha riferito di aver incontrato ieri il vicepresidente della Commissione Permanente per il Diritto al Lavoro ed alla Sicurezza, nonché funzionario dell’Assemblea Nazionale, Luis Marcillo.
 
Nella riunione, il legislatore ha espresso l’intenzione di collaborare con l’ISP e ha proposto un calendario che consenta loro di incontrarsi nuovamente tra due settimane per discutere la questione.
 
Ig/avr
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE