giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Palestina condanna l’omicidio di un medico da parte di proiettili israeliani

Ramallah, 14 ott (Prensa Latina) Il primo ministro palestinese, Mohammad Shtayyeh, ha condannato oggi l'omicidio del medico Abdullah Abu Al-Teen, 43 anni, a colpi di arma da fuoco israeliano durante un'incursione militare nella città di Jenin, a nord della Cisgiordania occupata.

 

Il capo del governo ha avvertito in un comunicato che gli attacchi ai medici significano una pericolosa escalation delle forze di Tel Aviv, davanti alla quale ha chiesto l’intervento dell’Onu e di altre organizzazioni internazionali.

Shtayyeh ha notato che Abu El-Teen è stato colpito mentre cercava di salvare la vita del ventenne Mateen Dabaya, anch’egli ferito a morte.

Il primo ministro ha espresso le sue condoglianze ai genitori del professionista, a sua moglie ed ai tre figli, nonché al resto del personale medico palestinese.

Da parte sua, il portavoce della Presidenza, Nabil Abu Rudeina, ha avvertito che Israele ha superato tutte le linee rosse proseguendo con la sua politica di omicidi extragiudiziali e di assedio delle città della Cisgiordania.

 

Ig/rob

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE