domenica 21 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Viene evidenziato il ruolo dell’industria farmaceutica cubana contro la COVID-19

L'Avana, 21 ott (Prensa Latina) Il presidente di BioCubaFarma, Eduardo Martínez, ha evidenziato oggi il ruolo svolto dall'industria farmaceutica cubana nel controllo del virus SARS-CoV-2, causa della COVID-19.

 

Nel protocollo del confronto con la COVID-19, l’85% dei farmaci utilizzati sono stati forniti da BioCubaFarma, ha evidenziato Martínez nell’ultimo giorno della IV Convenzione Sanitaria Internazionale tenutasi presso il Palazzo delle Convenzioni.

Di fronte all’emergenza sanitaria, una serie di farmaci sono stati messi a disposizione del ministero della Salute pubblica, in primis con l’idea di alzare i livelli immunitari della popolazione, ha detto.

Era elementare alzare le difese, quindi, ad esempio, sono stati utilizzati Biomodulin-T e Nasalferon, quest’ultimo applicato a medici che sono andati ad aiutare ad affrontare il nuovo coronavirus ad altre latitudini.

La loro efficacia è stata dimostrata, dal momento che pochissimi medici sono stati infettati dalla COVID-19, ha affermato lo scienziato cubano.

Anche l’interferone alfa e la sua combinazione con gamma globuline hanno combattuto la battaglia, che ha impedito ai pazienti di raggiungere condizioni gravi e di perdere la vita, ha concluso Martínez.

Ig/joe

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE