mercoledì 17 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Ecuador costruirà un quartier generale della polizia nelle province più insicure

Quito, 24 ott (Prensa Latina) Il governo ecuadoriano prevede oggi di costruire 26 nuove stazioni di polizia nelle sei province più insicure del paese, per far fronte all'ondata di violenza.

 

Secondo il ministro dell’Interno, Juan Zapata, l’investimento sarà di 170 milioni di dollari per attrezzare queste strutture nei territori di Esmeraldas, Manabí, Guayas, Santa Elena, Los Ríos ed El Oro.

Le nuove unità avranno vetri blindati e ospiteranno una media di 400 agenti ciascuna con l’obiettivo di prevenire o contrastare la criminalità.

Attualmente, Ecuador ha 1.586 unità di polizia comunitaria (UPC), con una ventina di agenti ciascuna, mentre le strutture da costruire avranno più personale, oltre alla sorveglianza interna ed esterna.

Due di queste caserme meglio attrezzate saranno a Guayaquil, dove in cinque mesi sono state colpite quattro stazioni di polizia e in una di loro è morta l’agente Verónica Songor.

Questa zona conosciuta come Zona 8, composta dalle città di Guayaquil, Durán e Samborondón, ha vissuto questo fine settimana il più violento dell’anno, con 21 omicidi per mano della criminalità organizzata, ha dettagliato il portale Primicias.


Ig/avr

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE