martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

I terroristi di Al-Qaeda arrivano in Ucraina per combattere Russia

Damasco, 24 ott (Prensa Latina) Decine di membri di gruppi radicali legati all'organizzazione terroristica di al-Qaeda hanno lasciato la provincia settentrionale siriana di Idlib per Ucraina per combattere i russi, secondo quanto riportato dai media qui oggi.

 

Secondo il quotidiano al-Watan, fonti vicine ai leader di gruppi terroristici e milizie armate illegali hanno rivelato che fino ad oggi sono partiti per Ucraina circa 70 jihadisti, per lo più nativi dalle repubbliche del Caucaso e dagli uiguri cinesi, che combattevano in Siria dal 2012.

Hanno aggiunto che Abu Muhammad al-Golani, il leader della Giunta per la Liberazione del Levante, ex Fronte al-Nousra, è iscritto nella lista del terrorismo internazionale; ha incontrato all’inizio di questo mese nella città occidentale di Idlib di al-Shughr i leader terroristi per esortarli a prendere di mira la nazione europea.

Secondo al-Golani, questi estremisti, la maggior parte dei quali sono membri dei gruppi jihadisti “Ajnad Caucasus” e del “Partito islamico del Turkestan”, saranno accettati in Ucraina, la cui legislazione consente combattenti di altre nazionalità di aderire alla cosiddetta Legione Straniera.

“Il nemico è comune qua e là, ed è Russia”, ha detto il leader dei terroristi.

Ig/fm

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE