giovedì 18 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Leader palestinese denuncia l’escalation israeliana e chiede il dialogo

Ramallah, 26 ott (Prensa Latina) Il segretario generale dell'Organizzazione per la liberazione della Palestina, Hussein al Sheikh, ha denunciato oggi l'escalation della violenza israeliana nei territori occupati, insistendo sulla necessità del dialogo.

 

Questo martedì ho incontrato gli ambasciatori del Gruppo di Monaco, composto da Egitto, Giordania, Francia e Germania, ai quali ho informato della pericolosa ondata di attacchi delle forze israeliane, scrive su Twitter.

Al Sheikh ha esortato a esercitare pressioni sulla nazione vicina per costringerla a interrompere le sue azioni.

“Ho ringraziato i quattro paesi per i loro sforzi e il loro continuo sostegno alla necessità di avanzare in un processo di pace che ponga fine all’occupazione”, ha sottolineato.

Le forze di sicurezza israeliane ieri hanno ucciso sei palestinesi, cinque dei quali durante un assalto alla città di Nablus, nel nord della Cisgiordania, aumentando le tensioni nell’area.

Secondo il ministero della Salute, dall’inizio di quest’anno i militari hanno ucciso più di 180 palestinesi, di cui 51 nella Striscia di Gaza.


Ig/rob

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE