sabato 20 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

A Cuba udienza parlamentare contro il bloqueo degli Stati Uniti

L'Avana, 27 ott (Prensa Latina) Deputati nazionali e stranieri partecipano oggi all'audizione pubblica parlamentare “Meglio senza bloqueo”, per denunciare gli effetti causati dall'assedio economico degli Stati Uniti all'isola.

 

Durante l’incontro, il viceministro delle Relazioni Internazionali, Carlos Fernández, ha ribadito che la misura coercitiva costituisce il principale ostacolo allo sviluppo economico ed alla prosperità della nazione caraibica.

Nulla di ciò che fa Cuba, ha affermato, eliminerà o modificherà “il bloqueo statunitense, poiché dipende dalle realtà politiche interne della nazione settentrionale e dal suo sistema di governo”.

Il viceministro delle Relazioni Internazionali ha sottolineato che è compito dell’isola denunciare in ogni circostanza e scenario gli effetti provocati dal provvedimento, nonché sviluppare la propria economia, nonostante la politica ostile. 

Da parte sua, la presidentessa della Commissione per le relazioni estere del Senato colombiano, Gloria Flórez, ha espresso il suo invariabile sostegno a Cuba e ha ribadito la richiesta di porre fine all’assedio economico, commerciale e finanziario.

Convocata dall’Assemblea Nazionale del Potere Popolare, in audizione pubblica si tratteranno le conseguenze di questa misura unilaterale imposta dagli Stati Uniti contro l’isola da più di sei decenni ed il suo impatto sulla vita quotidiana del popolo cubano.


Ig/mks

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE