martedì 23 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Palestina esorta il mondo a fermare i crimini degli occupanti israeliani

Ramallah, 7 nov (Prensa Latina) Il Ministero degli Affari Esteri palestinese oggi ha esortato il mondo, e in particolare gli Stati Uniti, a fermare i crimini e il terrorismo di Israele e dei suoi cittadini impiantati nei territori occupati.

 

Questi crimini sono parte integrante della sanguinosa e sistematica escalation israeliana contro il nostro popolo per spezzare la sua resilienza ed il sostegno ai giusti e legittimi diritti nazionali e alle nostre terre, sottolinea il testo, diffuso dall’agenzia di stampa ufficiale palestinese WAFA.

Ha aggiunto a questo proposito che “queste aggressioni sono un tentativo israeliano di costringere il nostro popolo ad arrendersi ea coesistere con l’occupazione e gli insediamenti (paramilitari israeliani) e quindi presentare la loro continuazione come un fatto compiuto che è difficile da cambiare”.

Nelle ultime settimane fonti ufficiali palestinesi hanno denunciato la crescente aggressività degli israeliani trapiantati in Cisgiordania e Gerusalemme Orientale concretizzata in attacchi armati, distruzione dei raccolti della popolazione autoctona e profanazione di luoghi sacri.

 

Ig/msl

ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE