giovedì 25 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Lula ribadisce di voler affrontare la fame e ricostruire Brasile

Brasilia, 9 nov (Prensa Latina) Il presidente eletto Luiz Inácio Lula da Silva ha ribadito di voler affrontare la fame, ricostruire e riportare Brasile alla normalità, durante il suo colloquio con il capo della Camera dei Deputati, Arthur Lira.

 

“La conversazione tra Lula e Lira in questa capitale è stata super positiva”, ha detto alla CNN Brasile il deputato federale, Reginaldo Lopes.

Precisa che, nello scambio di opinioni, il capo della Camera ha espresso al presidente eletto la propria disponibilità ad aiutare la governabilità della sua amministrazione. “Entrambi hanno dimostrato uno spirito collaborativo”, ha osservato.

Lira ha ricordato il suo sostegno all’approvazione della cosiddetta Proposta di Emendamento Costituzionale (PEC) della Transizione, che vuole aprire uno spazio extra nel Bilancio dell’Unione 2023 per finanziare il pagamento di Aid Brazil, un programma a favore delle famiglie bisognose, di 600 reais (circa 117 dollari).

Ha sottolineato, secondo Lopes, di ritenere “legittimo il PEC della Transizione perché tutti i candidati hanno difeso l’aiuto brasiliano di 600 reais nella campagna”.

In un’altra nota, Lula ha commentato a Lira che non intende interferire nel voto per il presidente della Camera, tenendo conto che il suo interlocutore prevede di essere rieletto.

“Non ha approfondito sulla successione dell’incarico. Lula ha detto che il problema è interno alla casa”, ha detto Lopes.Si prevede che nella giornata l’ex sindacalista, che ha sconfitto alle urne il 30 ottobre il presidente Jair Bolsonaro, parlerà anche con i capi del Senato, Rodrigo Pacheco, e della Corte Federale, Rosa Weber.

 

Ig/ocs

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE