venerdì 12 Aprile 2024
AGENZIA DI STAMPA LATINOAMERICANA
Search
Close this search box.

Messico si prepara a rispondere alle nuove sfide del turismo mondiale

Londra, 9 nov (Prensa Latina) Il ministro del Turismo del Messico, Miguel Torruco, ha assicurato qui oggi che il suo paese si sta preparando a rispondere alle nuove sfide che deve affrontare la cosiddetta industria dello svago dopo la pandemia della COVID-19.

 

Il profilo turistico è cambiato e Messico si prepara a rispondere a queste nuove sfide, ha assicurato il funzionario in dichiarazioni a Prensa Latina durante il World Travel Market (WTM), il più grande evento di agenzie di viaggio e tour operator al mondo che si è concluso questo mercoledì a Londra.

Secondo Torruco, i viaggiatori internazionali sono ormai alla ricerca di spazi aperti e di maggiore contatto con la natura, la cultura, la gastronomia e la popolazione dei luoghi che visitano.

In questo senso ha elogiato il progetto “Treno dei Maya”, che dal 2023 consentirà ai turisti di viaggiare in diverse regioni del Messico.

Questa è una delle grandi innovazioni apportate dal governo del presidente Andrés López Obrador al settore del turismo, ha rimarcato Torruco, che ha partecipato il giorno prima al vertice dei ministri organizzato dall’Organizzazione Mondiale del Turismo e dal Consiglio Mondiale dei Viaggi e del Turismo nell’ambito della fiera di Londra.

Ha anche previsto che Messico chiuderà il 2022 con 24 milioni di turisti stranieri ricevuti e 26mila e 100 milioni di dollari di entrate per quel concetto, dopo essere arrivato secondo lo scorso anno (superato solo dalla Francia) per numero di viaggiatori e al nono posto tra i più grandi percettori di valuta estera.

 

Ig/lma

 
ULTIME NOTIZIE
NOTIZIE RELAZIONATE